Una grande famiglia unita dal vino: Mamojà

U n a g r a n d e f a m i g l i a u n i t a d a l v i n o : M a m o j à

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Noi della Cantina Mussennore facciamo parte di Mamojà, un’associazione di viticoltori e produttori di vino di Mamoiada, e in questo articolo te ne vogliamo parlare. 

Mamojà: che cos’è e cosa fa

Mamojà nasce nel 2015, come unione di viticoltori mamoiadini che condividono un grande obiettivo: produrre un Cannonau di altissima qualità, che richiami al gusto e all’olfatto i sapori tipici del territorio di Mamoiada. Questo progetto di valorizzazione e di innalzamento dello standard ha come scopo finale quello di ottenere un vero e proprio marchio Mamoiada.

Per far questo, chi si associa a Mamojà sottoscrive la Carta dei principi del territorio, e accetta di coltivare e produrre in modo responsabile e rispettoso dell’ambiente, preferendo la qualità alla quantità e tutelando il patrimonio viti-enologico mamoiadino vendemmia dopo vendemmia. Oggi l’associazione conta circa 70 viticoltori e  oltre 20 cantine.

Mamoja è anche e soprattutto collaborazione tra i soci, infatti si organizzano continuamente eventi e degustazioni che offrono l’occasione di confrontarsi e crescere, anche attraverso incontri con sommelier, giornalisti ed esperti del settore sia italiani che internazionali. Manifestazione dopo manifestazione, sono proprio i contatti con gli enologi, i professionisti e i profondi conoscitori del vino che, con i loro pareri sempre unanimemente positivi, incoraggiano i soci di Mamojà e li convincono che l’associazione è sulla buona strada.

Perché siamo fieri di essere parte dell’associazione Mamojà 

Fin dall’inizio, abbiamo aderito all’associazione e ai suoi principi che hanno ispirato la sua fondazione e i suoi primi passi: cooperazione, tutela dell’ambiente e valorizzazione del territorio.

Se si mette su un’azienda a conduzione familiare è perché si crede che l’unione faccia la forza, e noi della Cantina Mussennore lo pensiamo a tutti i livelli: tra noi, in famiglia, tra noi in associazione, tra noi in paese e così via,  in modo da proteggere e preservare la nostra identità e i nostri valori. 

Il vibrante entusiasmo mamoiadino verso la produzione di vino fa sì che le cantine non manchino, soprattutto quelle piccole a conduzione familiare, come la Cantina Mussennore. Siamo piccole realtà con una grande passione, tutte focalizzate a preservare la qualità del prodotto limitando la produzione in nome del “meglio poco, ma buono”.

Ogni piccola cantina lavora costruendo una sua identità, con proprie caratteristiche e peculiarità, che grazie all’associazione, alla rete di cooperazione e collaborazione possono farsi conoscere, progredire e migliorare, portando in alto il nome del paese

Mamojà e il futuro

L’obiettivo di noi soci di Mamojà è quello di crescere, sia come singole cantine che come associazione, ma anche come comunità e come casa del Cannonau, con un marchio distintivo e unico. Perché il buon vino ci aiuti a crescere, però, siamo consapevoli che noi stessi dobbiamo aiutare il buon vino a crescere. Per questo pratichiamo una viticoltura consapevole e rispettosa della natura che abbiamo la fortuna di avere intorno da generazioni, per questo ci impegniamo affinché il territorio venga valorizzato e il suo valore riconosciuto. 

I progetti sono tanti, le energie e la voglia di metterci in gioco non ci mancano. Restiamo uniti e coltiviamo i nostri sogni per raggiungere i nostri obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *